sabato 20 novembre 2010

Diretta manifestazione all'Aquila!

L’Aquila era una magnifica città. D’estate la notte faceva fresco e la primavera degli Abruzzi era la più bella d’Italia. Ma quello che mi piaceva di più era l’autunno per andare a caccia nei boschi di castagni (tratto da Addio alle armi, Ernest Hemingway).

Alle ore 14.00 all’Aquila è prevista una manifestazione nazionale per richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sulla ricostruzione della città dell’Aquila.

Di seguito l’appello degli organizzatori della manifestazione:

L’Aquila chiama Italia

perché la ricostruzione dopo 18 mesi di promesse è FERMA.

L’Aquila chiama Italia

Perché aumentano solo disoccupazione e cassa integrazione.

L’Aquila chiama Italia

perché chiede una legge organica sulla ricostruzione: fondi certi, restituire le tasse come è stato fatto per altre emergenze

L'Aquila chiama Italia

perché già oggi stiamo ripagando i mutui sulle nostre case ancora distrutte.

L’Aquila chiama Italia

Perché ogni problema non può essere affrontato come un’emergenza da commissari straordinari

L’Aquila chiama Italia

Perché nel nostro Paese si investano risorse pubbliche sulla prevenzione e messa in sicurezza del territorio per evitare altre tragedie.

L’Aquila chiama Italia

Perché alcune persone non possano più ridere sulle nostre tragedie pensando ai loro profitti

L’Aquila chiama Italia perché la crisi economica e le politiche scellerate costringono i nostri giovani ad abbandonare il loro territorio

L’Aquila chiama Italia

Perché prevalga la solidarietà contro un federalismo egoista che non vuole trovare risorse necessarie per la ricostruzione

L’Aquila chiama Italia

Perché la nostra Città è un Bene Comune di Tutto il Paese

L’Aquila chiama Italia

Perché il cittadini possano finalmente partecipare alla scelte che riguardano la loro vita.

L’Aquila chiama Italia

Perché tutto il Paese ha la responsabilità storica di non far morire una delle maggiori città d’arte

L’Aquila chiama Italia

Perché ci stanno TOGLIENDO IL FUTURO.

Per la diretta video cliccate qui : http://www.tvunoaq.tv/

Parteciperà anche il comitato Verità e Giustizia per Niki Aprile Gatti. Ragazzo ucciso in carcere nonostante l'archiviazione dica il contrario!


1 commento:

Tua madre Ornella ha detto...

Grazie Inka

sei sempre attentissimo!!!Grazie

L'Aquila ...purtroppo difficilmente verrà ricostruita!!

Un abbraccio
Ornella