mercoledì 29 settembre 2010

Don Chisciotte

O caro Don Chisciotte, o Cavaliere
dalla Triste Figura
girasti il mondo in cerca d'avventura,
con Ronzinante e Sancio il tuo scudiere,
pronto a combattere senza paura
per ogni causa pura.
Maghi e stregoni ti facevano guerra,
e le pale incantate dei mulini
ti gettavano a terra;
ma tu, con le ossa rotte,
nobile Don Chisciotte,
in sella rimontavi e, lancia in resta,
tornavi a farti rompere la testa.
In cuore abbiamo tutti un Cavaliere
pieno di coraggio,
pronto a rimettersi sempre in viaggio,
e uno scudiero sonnolento,
che ha paura dei mulini a vento...
Ma se la causa è giusta, fammi un segno,
perché
- magari con una spada di legno -
andiamo, Don Chisciotte, io son con te!

Gianni Rodari

5 commenti:

Itsas ha detto...

Don Chisciotte è uno dei miei personaggi preferiti e se lo intendiamo nel senso di "sognatore" gli assomiglio un po'.
va bene, obiettivamente lottava con i mezzi sbagliati e quasi sempre contro "obiettivi" sbagliati, ma sempre e comunque per una causa giusta, mai per sé stesso, sempre per gli altri.
incarcerato, magari tu sei più pragmatico, ma se hai scritto un post sul cavaliere triste, vuol dire che un po' chisciottesco lo sei.

Se non la conosci, ascolta anche il Don Chisciotte di Ivano fossati, è una versione più poetica, più visionaria di quella di Francesco, ma lo stesso affascinante...
è qui: http://www.youtube.com/watch?v=LZQhP8iB0jw

l'incarcerato ha detto...

Itsas carissimo, anche io come te mi sento un Don Chisciotte e poi almeno una volta nella vita bisogna leggerlo come avrai fatto anche tu. L'importante infatti è combattere mai per se stesso. Tante volte sbagliamo obiettivi, ma come dici tu l'importante è che sia per una causa giusta. Poi chissà, a volte ci azzecchiamo pure...

ps grazie per avermi consigliato questa canzone. Io non la conoscevo!

l'incarcerato ha detto...

E poi Gianni Rodari era un poeta per bambini, ma anche per noi. Che un po' bambini lo siamo pure!

upupa ha detto...

Altro che Don Chisciotte...e mai dimenticare il bambino che è in noi!!!!!!!!!!!

luce ha detto...

Sempre Don Cischiotte, sempre Bambini:bellissimo post Inka!
Latua sensibilità così attuale e lucida a volte sconcerta per la sua verità e intensità, ma hai ragione,è importante conbattere e sorridere, anche io mi sento così e sono contenta di essere così.
Rodari un grandissimo italiano di fantasia e intelligenza,hai fatto bene a ricordarlo.Don Chischiotte un grande sognatore,oltre che cavaliere, e hai fatto bene a ricordare che i sogni sono importanti.