venerdì 16 luglio 2010

Verità per Niki Aprile Gatti: ringraziamento al senatore Lannutti!

Desidero in questo post ringraziare pubblicamente il senatore Lannutti, ex presidente dell' Adusbef. Lo ringrazio perchè ha esposto un interrogazione parlamentare per far luce sulla morte di Niki Aprile Gatti e inoltre ha chiaramente messo in evidenzia che la morte è da collegare direttamente all'Inchiesta Premium per la quale fu messo in custodia cautelare nel famigerato carcere di Sollicciano.

Ha fatto bene, inoltre, ad evidenziare l'analogia con l'altra grande inchiesta dove fu coinvolta la Telecom e Fastweb. Quest'ultima inchiesta è stata condotta egregiamente dal bravo Magistrato romano Capaldo, un indagine fatta a 360 gradi facendo uscir fuori il ruolo della 'ndrangheta e la collusione con la Politica ed esponenti dell'ex Banda della Magliana con l'ausilio di personaggi oscuri come Gennaro Mokbel.

Di questa inchiesta sappiamo tutto nonostante sia ancora in corso; invece dell'Inchiesta Premium condotta dalla Procura Fiorentina, nonostante molto probabilmente si sia conclusa, non sappiamo nulla. Posso dire con certezza che alcuni giornalisti si sono recati dai magistrati
(titolari dell'Inchiesta) Canessa e Monferini, ma non sono stati ricevuti!

Perchè tutta questa chiusura? Perchè, quando arrestarono Niki, non chiesero la rogatoria a San Marino per sequestrare i suoi beni come i computer? E perchè la morte di Niki è stata frettolosamente archiviata come suicidio non accennando minimamente all'Inchiesta principale? E ora che ci sono stati rinvii a giudizio per il furto avvenuto nell'appartamento di Niki subito dopo la sua morte, perchè la Procura di Firenze non lo considera affatto? Visto che si può benissimo ipotizzare un occultamento di prove?

Ringraziando il senatore Lannutti per aver anche sollecitato il Governo a rispondere, vorrei che attraverso i suoi mezzi consentiti potesse apprendere l'esito di questa Inchiesta e soprattutto capire se l'indagine abbia approfondito anche i collegamenti con la Banda degli ex Pentiti capeggiata da Salvatore Menzo.

Questa è una mia richiesta del tutto personale.

Chi desidera ringraziare privatamente il senatore Lannutti, questa è la sua e mail: lannutti_e@posta.senato.it


6 commenti:

Spes ha detto...

Scritto anche io il ringraziamento.Ho personalizzato molto la mail...se mai la leggerà...
Spero che si muova qualcosa ora.

Un abbraccio caro!

upupa ha detto...

...inviati i ringraziamenti...con piccola aggiunta personale!!!!!!!!!!!!!!Mi auguro la legga....
un abbraccio

l'incarcerato ha detto...

Brvissime, ognuno scrive come ritiene opportuno! Speriamo che non demorda, prima o poi dovranno rispondere. Ma non con le solite parole di vicinanza al dolore e tutte le ipocrisie varie e da chiusura!

l'incarcerato ha detto...

C'è da chiedersi ma come mai di tutte le altre inchieste ancora in corso sappiamo tutto, anche i minimi particolari, mentre dell'Inchiesta Premium non fanno trapelare nulla! Come mai? Io una risposta purtroppo ce l'avrei...

Itsas ha detto...

grazie per la segnalazione.
speriamo che veramente si muova qualcosa.

Tua madre Ornella ha detto...

Grazie Inka,

Che dirti??? Piu' chiaro di così....!!

Un grande abbraccio
Ornella