giovedì 14 gennaio 2010

Importante manifestazione a Livorno!


Sabato prossimo, il 16 Gennaio, ci sarà una bellissima manifestazione organizzata da Maria Ciuffi. Lei è la madre di Marcello Lonzi, un ragazzo ucciso sei anni fa dalle guardie carcerarie.

La manifestazione sarà per dire basta agli omicidi di Stato, in principal modo alle morti che avvengono dentro le carceri. E certamente il problema non è il sovraffollamento, e quindi sappiamo benissimo l'inutilità di costruire nuove carceri e potenziare il numero delle guardie.

Aumentiamo i lager e i carnefici. Che soluzione, eh !?


Il corteo inizierà alle 10 di mattina e sarà aperto dalle madri dei ragazzi uccisi. Saranno le madri che hanno combattuto da sempre e non si sono mai arrese, ma che hanno avuto poca visibilità.

Ovviamente non poteva mancare Ornella Gemini, madre di Niki Aprile Gatti, che sta aiutando Maria Ciuffi nell'organizzazione. Due madri che in circostanze e motivazioni diverse hanno perso i figli nel carcere, ma che hanno un elemento inquietante in comune: il direttore Oreste Cacurri.

Si dirà basta agli omicidi e i successivi insabbiamenti. Basta al sistema che ha ucciso Marcello Lonzi, Niki Aprile Gatti, Manuel Eliantonio, Bianzino, Bledar Vukaj e tanti altri.

Ovviamente alla manifestazione sarà vietato di portare le bandiere politiche, soprattutto per rispetto di alcuni famigliari abbandonati da quei partiti che a quanto pare interessa solo cavalcare l'onda. Rifondazione, Radicali e non solo, appoggiano solo quelli che decide il sistema di informazione, il quale riesce a manipolare pure quelle forze che si dicono antagoniste.

Sia chiaro una cosa: i morti di "serie a" e di "serie b" non devono esistere!


12 commenti:

Anonimo ha detto...

Grazie... sono anch'io una madre e fortunata perchè fino ad ora non è accaduta nessuna tragedia ai miei figli ma questo che vuol dire? Dove viviamo, con chi e cosa?
Meglio non potevi esprimerti
Doriana Goracci

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Manifestazione importantissima. E' ovvio che sono d'accordo con te che non ci devono essere differenze tra le varie morti e che figli figliastri non devono essere fatti.

Detto questo, ti confermo pubblicamente che domani il mio post verterà su questa iniziativa e sul divulgare questa notizia.

A presto
Daniele

Tua madre Ornella ha detto...

Caro Inka

sei stato chiarissimo!!
Sai che condivido e ti ringrazio tanto!!

Un bacio
Ornella

upupa ha detto...

BRAVO INCARCERATO....CHI VUOL CAPIRE CAPISCA!!!!!!!!!!
IMPORTANTISSIMA MANIFESTAZIONE...anche oggi un suicidio nelle carceri...quando finirà tutto questo?Quando cominceranno a risolvere i tantissimi problemi che sono dentro le carceri?

Gatta bastarda ha detto...

mannaggia a me che lavoro di sabato... ma capisco che per molti è la giornata migliore per poter partecipare quindi spero che a manifestare siano davvero in tanto...vi sono vicina con il cuore come sempre

angie ha detto...

io ci sarò! devo fare solo un appunto: la manifestazione comincerà alle ore 11 (alle 10, secondo un comunicato di Maria Ciuffi, si incontreranno i familiari davanti al comune); la locandina ufficiale è questa , dove compare anche Riccardo Rasman.
in un mio post del 30 dicembre, linkato il 31 anche su facebook (ringrazio) ho raggruppato le storie di queste vittime...per chi ancora non le conoscesse (purtroppo ce ne sono molte altre più sconosciute, come quella di Giuseppe Casu o di stranieri...)

Alessandro Tauro ha detto...

Manifestazione davvero davvero importante. Soprattutto per quella ricerca di sintesi tra episodi tra i più drammatici e vergognosi nella storia recente di questo paese legati da un unico filo conduttore: il dramma delle morti di esseri umani (è limitativo ridursi ad usare persino il termine cittadini) nelle mani di uno Stato con lo sguardo rivolto perennemente altrove.

E più che mai assume un senso questa volta il rifiuto della presenza di ogni bandiera di partito...

Bruno ha detto...

importante manifestazione....ottimo post....peccato la distanza, come sempre

Pierprandi ha detto...

Importante manifestazione e mi auguro sia partecipata.

l'incarcerato ha detto...

Cara Angie, Ornella e Maria Ciuffi sono in stretto contatto per l'organizzazione e le locandine ufficiali sono due. La principale è questa, come ha postato Ornella nel suo blog:

http://nikiaprilegatti.blogspot.com/2010/01/niki-aprile-gatti-la-manifestazione-16.html

E lascia stare il profilo facebook di Aldovrandi. Non sono loro che stanno organizzando.

luce ha detto...

Carissimo, letto e postato oggi.
Un abbraccio

ultimobandito ha detto...

Giustizia. Solidarietà da un NO Tav.