venerdì 20 novembre 2009

La verità per Niki Aprile Gatti è sempre più vicina.

Mi ricordo il primo giorno, quando parlai di Niki. Ricordate? Eravamo in pochi, noi e "mamma coraggio" Ornella. Abbiamo dovuto affrontare la mediocrità della gente, l'indifferenza generale, le insinuazioni, i muri di gomma.

Che battaglia dura, che lotta impari.

Ma grazie all'ostinazione di Ornella Gemini e l'umanità di molte persone, siamo arrivati finalmente a sfondare il muro omertoso dell'informazione. L'altro ieri sera, mercoledì 18 novembre, è stato un giorno davvero magico. Spontaneamente i cittadini di Avezzano, la vera gente per bene, si sono riversati lungo le vie della città improvvisando una fiaccolata.

Rappresentavano le luci della speranza e la voglia di verità e giustizia per Niki.

E nel contempo Ornella ha rilasciato un intervista in diretta a Sky tg24. L'indomani, per la prima volta e colpevole ritardo, i giornali locali del Tempo e del Centro hanno parlato di Niki.

Questa sera alle 23:30, nell'approfondimento del TG1, si parlerà nuovamente di Niki. Si, teste di capra, il TG1 di Minzolini, non il Tg3! Riflettiamo.

Dietro la morte di Niki ci sono poteri tremendi, trasversali, pericolosi. Per questo, appena dopo la sua uccisione nel maledetto carcere di Sollicciano, si è eretto un insormontabile muro di gomma.

Ma i muri sono da sempre destinati a cadere.



9 commenti:

Guernica ha detto...

Ho risposto da me al tuo commento.Comunque ribadisco che famosa purtroppo non sono eheh altrimenti credimi che saprei come sfruttare la notorietà :)

E...comunque di alcune persone (perchè dietro i Blog ci sono persone) non mi dimentico mai!
So che la tua era una battuta, ma io sono puntigliosa eheh :D e ci tengo a sottolineare certe cose.

Ho letto da Ornella tutto e stasera la guarderò!Sono felicissima!E agitatissimaaa!...A parole non si possono esprimere certe cose...Sono "fatti" che mi toccano molto.

Un saluto!

sirio ha detto...

Caro Incarcerato, la notizia che dai è sensazionale veramente.
Eccome ricordo la prima volta che parlasti di Niki, sottolineo tutto quanto hai scritto.
Ornella per me è di casa, anche se non sempre commento sul suo blog.
I cittadini di Avezzano hanno agito in modo fantastico!
Un caro saluto.

Bruno ha detto...

bellissima notizia .... eh si i primi post erano per pochi ma oggi in moltissimi spazi in cui entro c'è il banner di niki..... grazie e sempre avanti

stella ha detto...

Perfetto!

Era ora!

upupa ha detto...

...........Speriamo che quel muro cada presto!!!!!!!

Tua madre Ornella ha detto...

Inka....
stò piangendo...mi hai fatto commuovere...
Molto avete fatto anche Voi, che mai vi siete stancati di seguirmi...e che, quando sento che stò per abbandonarmi al dolore più
efferrato, vi penso e penso che la Verità è dovuta a Niki e che la nostra battaglia può servire ad altri ragazzi,che purtroppo potrebbero trovarsi nelle stesse condizioni....e allora tento di uscire dal buco nero....
Voi e tu Inka avete fatto tanto, per cui se questo muro riusciremo a farlo crollare è merito dello sforzo comune,di Grillo, della Rete
e di Voi che mi avete accolta!

Grazie a tutti e andiamo avanti!!
Un bacio
Ornella

Anonimo ha detto...

Forza, che con la potenza di questi colpi il muro sta inziando a cedere finalmente..
La contentezza per la notizia letta non si trattiene,sia per le varie interviste fatte sia per la fiaccolata fatta dai cittadini di Avezzano!

Non vedo l'ora di vedere il servizio..
Un saluto

Aras

Rosa ha detto...

Fra poco sentiremo Ornella parlare al TG 1 e per questo sono emozionatissima.
Ti confesso che avrei preferito fossero state ben altre persone a rispondere ai nostri appelli.
Quante delusioni Inka!
Comunque, l'importante è arrivare alla VERITA'.

Ti abbraccio

l'incarcerato ha detto...

Bentornata Rosa, si non sai quante delusioni stiamo avendo durante questa dura battaglia. Ma forse è meglio così, sono le persone VERE quelle che contano.

Quando arriveremo alla verità, e ci arriveremo, si dovranno vergognare in molti.