domenica 7 giugno 2009

Risultati delle europee 2009

Care teste di capra io sono ansioso di saper qualche cosa, ora sembriamo tutti in crisi d'astinenza nel trovare qualche sondaggio, exit-pol, tutti in stato ansioso, vero?

Qualcuno dice che a sorpresa i radicali supereranno lo sbarramento, Di Pietro arriverebbe al 10 percento, il PD non sale ne scende e il PDL arriverebbe lo stesso al 35- 40 per cento. E la lista anticapitalista e comunista non arriverebbe nemmeno al 3 per cento.

Messa così, una cosa è certa. Manderò al diavolo gli operai che si vedono ridotti gli stipendi oppure licenziati, i precari a vita, quelli che si lamentano dell'ambiente che è troppo sporco, quelli che dicono che tanto son tutti uguali, quelli che dicono che meno male che c'è sempre il meno peggio, quelli che hanno votato PD, quelli che dicono che vengono emarginati, tutti quelli che subiranno delle ingiustizie e nessuno l'ascolta, quelli che dicono solo di odiare Berlusconi.

Se nemmeno nel Parlamento Europeo si può sperare in un minimo di opposizione, allora preoccupiamoci del dopo-Berlusconi. Ricordatevi quello che ho detto.

ps Ovviamente attendiamo i risultati, in caso contrario un po' di speranza rimarrebbe. Ma poca eh?

15 commenti:

Uhurunausalama ha detto...

Che ansiaaaa!!!Cmq dovesse andare come dici,mi unirò a mandarli tutti al diavolo per non dire altro;non lamentiamoci allora se poi preferiamo andare al mare o a votare il meno peggio:non ho mai capito questa cosa.Io ho votato di cuore e spero che quel 3 percento nn sia vero...

Elsa ha detto...

io ho votato... non manderò cmq al diavolo gli operai licenziati e tutto il resto.
Sono in ansia quanto Voi.
Speriamo...
Elsa

Simone ha detto...

Amico mio... la tua rabbia contro Berlusconi è anche la mia rabbia.
ma sai che la penso diversamente.
Per me è possibile detestare il centro destra e allo stesso tempo non votare la sinistra (nemmeno il centrosx del Pd, ovviamente, peggio che peggio).

Quale può essere l'alternativa? Non lo so, non vedo fino a questo punto. Di certo non votare berlusconi. Ma se pensiamo che la sinistra possa eliminare i mali di cui egli è il primo portatore siamo fuori strada in ogni caso.
La sinistra rappresenta solo un altro modo di amministrare questo sistema.
Ciò che serve è un ALTRO sistema...

pablito ha detto...

Ti dò le mie previsioni
PDl 33-35
lega 10-12
udc 5-6
idv 6-8
pd 25-27
sL 3-4
Com 5-6
MPA 3-4
Rad 1-2
altri 1

Alessandro Tauro ha detto...

Io aspetterò a fare qualsiasi commento. Non commenterò né gli ultimi sondaggi usciti in questi giorni (clandestinamente), né le indiscrezioni dell'ultim'ora e tantomeno gli exit-polls della nottata.

Aspetterò i dati ufficiali...e vedremo allora cosa pensa (e quanto pensa) questo nostro strano popolo...

aleph ha detto...

ahahahha, eh lo so, nel DOPO voto si ucciderebbe anche il nonno partigiano dicendo che non capisce più un cazz...cmq gli operai son quelli che hanno dato la svolta a dx , amico mio ( si fa per dire...), non ci conterei mica tanto. Un giorno ti racconterò una cosa sintomatica. Vabbè, ciao, torno ai miei riti voodoo.

riri ha detto...

Sono in fibrillazione...la vedo dura, nonostante l'affluenza al 55%, parlo sempre del seggio dei miei amici....cmq hai ragione I...si blatera troppo.. ...aspettiamo a buttar loro la croce addosso ( si fa per dire).....

cometa ha detto...

Ho scritto in risposta ad un amico un paio di giorni fa:
"Trepido per queste elezioni per un motivo, un pensiero che ha cominciato a prendere forma in queste ultime settimane. Da tempo si parla di una vittoria annunciata della destra; normalmente, questa cosa non mi sconvolge più di tanto: da libertario, non mi aspetto mai molto da chi ha responsabilità di governo, perché ritengo che il sistema di potere renda i partiti e le persone al governo nulla più che delle pedine di un sistema. Quello che mi preoccupa è pensare che gli elettori, che hanno assistito e spesso sono stati vittime di un anno di malgoverno, di volgarità, di bugie, di uso privato dell'informazione pubblica, di attentato alle istituzioni, di privatizzazioni dei servizi e beni comuni (da interi settori delle amministrazioni comunali, alle scuole, agli ospedali), possano votare di nuovo questi arroganti personaggi.
Voglio avere ancora un poco di stima della gente, del popolo di cui faccio parte; non voglio dover ammettere che gli elettori preferiscano un amministratore disonesto ad uno onesto, uno che ci deruba ad uno che pensa al bene comune, la mafia alla legalità, la furberia alla trasparenza, il lavoro precario a quello sicuro, una sanità inesistente ad una zoppicante, ecc. ecc...."
Pablo, se ci azzecchi dalla prossima settimana mi dai i numeri del lotto, siamo intesi?
ciao, cometa

riri ha detto...

pazzesco..:-( in tutta l'europa

elena ha detto...

davvero la voglia di dirgli che si meritano esattamente tutto quello che gli capita è tanta... tocca trattarli come bambini quali sono. educarli. solo che i bambini li freghi perché andare a scuola è (per ora) un diritto ma anche un dovere, invece gli adulti sono liberi di essere buoi... vabbé tengo ancora un po' le dita incrociate... ciao!

Bruno ha detto...

purtroppo è preoccupante la situazione ..... sono solo contento che l'IDV ha raddoppiato i voti rispetto alle politiche ma non so se c'è da godere....

cometa ha detto...

@Bruno: Mandiamo al Parlamento europeo un grande magistrato.
Anche questo fatto è una vittoria della mafia calabrese.

pablito ha detto...

"Pablo, se ci azzecchi dalla prossima settimana mi dai i numeri del lotto, siamo intesi?"

Quanto mi dai di percentuale?
XDXD

cometa ha detto...

@Pablo: ti avrei dato una buona percentuale, ma hai ciccato proprio quelli che mi interessavano di più. Se azzecchi tutti i numeri tranne quelli che gioco io non andiamo molto lontano :-D

pablito ha detto...

BEh, ma come direbbe Berlusconi:
Ho fatto tutto da solo"!
Va bene, basta OT