sabato 11 aprile 2009

Anna ha il computer!


"Vi scrivo con il pc che mi avete regalato. La connessione è lenta, forse è colpa mia. Ma imparerò. Per ora ringrazio tutti voi con il cuore in mano. Mi avete fatta felice. Mi avete regalato un po' di luce in questo buio. Ho letto i commenti e ne ho colti alcuni polemici. Per ora non rispondo, non ne ho la forza. Ma prestissimo tornerò la combattente di sempre. Grazie ancora. Siete la mia àncora di salvezza. Saprò ripagarvi. "


Anna



Un abbraccio a tutti, abbiamo fatto un lavoro esemplare tutti noi blogger. Ancora c'è la possibilità, con questi gesti, che un altro mondo è possibile.

Spero che non ci fermeremo qui, abbiamo tanti traguardi da raggiungere. E lo faremo tutti insieme.

Nel frattempo liberiamoci dalle catene che noi tutti abbiamo.
Io cercherò di farlo. Parola di incarcerato.



Dedico questa canzone a tutti quelli che stanno soffrendo, a tutti quelli che hanno perso i propri cari a causa di questo terremoto, a chi è rimasto senza niente, a chi non sa più dove andare, a chi deve cominciare una nuova vita.

E una dedica speciale ad Ornella, perchè nessuno di noi l'abbandonerà, anche se dovesse crollare il mondo intero.



27 commenti:

Bruno ha detto...

fantastico, semplicemente fantastico........e tu sei un grande......in poche ore abbiamo fatto cio', non fermiamoci ma sgfruttiamo la potenza di internet.....

upupa ha detto...

......quando la solidarietà non è solo una parola ma fatti..tutto è possibile!

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

è la riprova che basta un po' di solidarieta' e gli obbiettivi si raggiungono
felice per tutti,felice per anna
:-))
ciao incarcerato state bene,per quanto si possa.visti i tempi difficili
gabrybabelle

Tua madre Ornella ha detto...

Grazie Inka,
oggi davvero ne ho bisogno, l'anno scorso a Pasqua è stato il nostro ultimo viaggio insieme, eravamo una Famiglia....
Oggi la prima senza di lui, il primo anno che non gli regalo l'uovo...

Anna
deve insegnarci molto di piu',
la solidarietà è essenziale in certi momenti della vita (ed io ne sono un esempio, è grazie a tutti voi se stò raggiungendo qualche risultato; ma cosa piu' importante, è che tutto ciò che è materiale NON E' IMPORTANTE, si ricostruisce, si ricompra, chi potrà far tornare in vita i nostri cari???
Importante è Amarci sempre ...

E se possiamo aiutiamo anche altri, magari nei beni di prima necessità, ieri mi stavano dicendo che in alcuni campi mancano le cose di base, spazzolini per denti, assorbenti per le donne, cose magari per noi scontate, ad esempio dicono che negli hotel messi a disposizione sulla riviera manca il sapone per lavare i loro panni che hanno addosso dal terremoto.....
Ornella

Associazione Trans Genere ha detto...

Un bell'esempio di solidarietà e collaborazione, complimenti sinceri a tutti!

chit ha detto...

Sono i piccoli gesti che permettono di sentirsi grandi. Queste parole di Anna oggi mi hanno dato gioia e mi danno la forza di vedere il mondo con occhi un po' diversi, perchè dove c'è aiuto e solidarietà non ci sarà mai la solitudine.

Bravi tutti!!

Sabatino Di Giuliano ha detto...

Serena Pasqua Incarcerà, a te, ai tuoi cari, a tutti noi!
Un sincero abbraccio Saba

ALEPH ha detto...

Secondo me l'INCA mica va in vacanza, è un duro e puro e non molla neanche a Pasqua. Ma ti faccio gli auguri lo stesso, e che tutto ciò che fai per gli altri ti torni indietro, Grazie. Auguri anche a tutti i tuoi lettori.

guccia ha detto...

Sono strafelice :D
Grandissimi!!!
Speriamo che questa catena di solidarietà possa tenersi unita!

bradipa ribelle ha detto...

EVVIVAAAAAAA!!!!!!

articolo21 ha detto...

Che grande notizia.

stefania ha detto...

Un mondo diverso e' possibile eccome, da 4 giorni Acrobax e altri centri sociali sono giu', alcuni infermieri sono rimasti perche' e' stato chiesto il loro aiuto specifico.
Ogni giorno si fanno raccolte e vengono portate personalmente senza passare da intermediari, ed hanno un progetto a lungo termine.
Io sono in Sicilia e solo ora ho letto del pc. per Anna appena saro' di ritorno mi metto in contatto con Ornella.

Inc. nessuno di noi puo' e deve dimenticare NIKI E CON LUI tutti gli altri casi di violenze, per me questo e' diventato uno scopo di VITA, che non e' cessato con la condanna per chi ha ucciso Renato.

silvano ha detto...

BRAVI a te a daniele e marina.
silvano.

il monticiano ha detto...

Un saluto e tanti auguri pasquali.

cometa ha detto...

E' una bellissima notizia.
Anche se non so che faccia avete, è molto bello sentirsi parte di una comunità di persone vere, che creano cose belle insieme.
Un grande abbraccio, in particolare a Ornella, che tra tanti amici non si senta sola in questo momento: le ricorrenze di famiglia sono sempre i momenti in cui il vuoto lasciato dai nostri cari pare insostenibile.
Tanti auguri a tutte e tutti.
cometa

amatamari ha detto...

Liberarci dalle catene, sì.

Grazie.

Franca ha detto...

Auguri di cuore!

Rosa ha detto...

Grazie Incarcerato, mi hai fatta sentire utile anche questa volta.
Ho sempre sostenuto che ogni essere vivente è come una parte del mio corpo, pertanto non posso stare bene se una parte di me sta soffrando.
Non riesco ad estraniarmi, mi immedesimo troppo nella sofferenza altrui e...cerco in tutti i modi di aiutarli.
Qualcuno dice che non ci sto con la testa...non mi importa!
Conta su di me (per quello che mi è possibile fare), io ci sarò sempre.

Un abbraccio
Rosa

Stefi ha detto...

"Ricordatevi che ciascuno di noi, da solo, non vale nulla"
Ernesto "Che" Guevara

Buone giornate festive a te e grazie anche per Janis...

Stefi

Ciro ha detto...

Caro Inca a tutti gli amici che leggono il tuo blog rivolgo la richiesta di stufette elettriche (anche alogene) per riscaldare le tende dei terremotati della provincia dell'Aquila. Servirebbero anche dei sacchi a pelo. In special modo ne ha fatto richiesta il vicesindaco di Lucoli, Walter Chiappini (3397883113)perche' hanno posizionato le tende sulla piana di Campo Felice a 1600 m.s.l.m.
A presto Inca.

Punzy ha detto...

questi sono risultati veri, che scaldano il cuore

Calliope ha detto...

Solo Chi ha cuore può fare Questo.
Caro Incarcerato un saluto di un augurio di buona pasqua di resurrezione di serenità a te e tutti.
Un abbraccio.

upupa ha detto...

caro incarcerato....avrei tante cose da dire............ma preferisco tacere!!!!!!Sono sicura che tu....la pensi come me!

il monticiano ha detto...

Anche se non sono il solo a dirtelo ammiro quello che fai per il prossimo, specialmente per le persone che devono far fronte a tragedie d'ogni genere e tipo.
Vorrei essere giovane come te per esserti d'aiuto.
Passo anche per dirti che sono io ad essere contentissimo d'averti conosciuto.
Congratulazioni ai tuoi e salutali per me.

stella ha detto...

Fatti concreti e non parole facciamo tutti insieme...
Un abbraccio e serena Pasqua.

silvio di giorgio ha detto...

questa è la dimostrazione che il mondo di internet è virtuale fino ad un certo punto. qui non stiamo parlando di quei ridicoli gruppi su facebook che raggiungono 3-4.000 adesioni e di concreto non fanno nulla. una bella lezione di vita...poi mi ha fatto molto piacere vedere "in azione" la signora ornella....:-)

Tua madre Ornella ha detto...

Inka
solo un bacio dalla tana del dolore
Ornella