giovedì 13 novembre 2008

Lettera a Travaglio

Ho deciso di pubblicare la lettera dalla mamma di Niki indirizzata a Travaglio, io la condivido in grandissima parte. Condivido anche la rabbia verso una certa parte della sinistra che si è schierata con i più forti, che sta dalla parte del potere; e come dice il grande De Andrè, i poteri buoni non esistono.

Ma la rabbia più forte è indirizzata verso i giornalisti, in una qualsiasi democrazia il compito dei giornalisti è sputtanarlo questo maledetto potere. E invece si rivelano sempre più complici, perchè l'omertà equivale all'asservimento del potere. E' facile criticare la politica, la mafia, in senso generale. Ma perchè sempre di più hanno paura a fare nomi e cognomi? A non occuparsi dei casi come la morte di Niki che coinvolgerebbero persone molto potenti e conosciute?
Quei pochi che lo hanno fatto, o sono stati uccisi o minacciati.


Io questa lettera la dedico ai veri giornalisti di inchiesta che hanno pagato con la vita le loro indagini. La dedico ad Ilaria Alpi che ha indagato sui traffici illeciti delle scorie radioattive, a Mauro De Mauro che è morto per aver indagato sulla scomparsa di Enrico Mattei, ad Antonio Russo morto per le sue inchieste sui crimini russi commessi in Cecenia, ad Enzo Baldoni perchè era uno dei pochi giornalisti in Iraq a fare le vere inchieste, mica come gli altri che alloggiavano e facevano le dirette dall'albergo.


E ce ne sono tanti altri, che ai più sono sconosciuti.

Io non credo che Travaglio gli risponderà. Spero di essere smentito.


Caro Signor Travaglio, ho letto i Suoi libri (li vendo anche) e l'ho seguito sempre in televisione, la mia non vuole essere polemica, né tanto meno critica, ma non faccia lo stesso errore della sinistra, che si è staccata talmente tanto dalla massa, che non è più' seguita da nessuno, se non dagli anti-Berlusconi.Io sono la mamma di Niki, probabilmente non avrà visto la mia video-intervista, ma gliela consiglio.
Il mio sà è un "piccolo" caso, una mamma "disperata", certo la mia storia è fatta anche di nomi altisonanti che però non si trovano in un cimitero ora, ma nel loro bel posto di lavoro a continuare ciò che avevano iniziato...
Forse sono una idealista (ancora???), ma da ieri non comprerò piu' giornali. perchè un "bacino idrico in alta quota" era piu' importante di una intervista di Grillo per la Verità e la giustizia
seguita da 47.000 italiani per la morte di un ragazzo di 26 anni.
Perchè Le dico questo?? Perchè forse tutta questa Sua storia sull'antimafia con nomi altisonanti per altro già sentiti, non l'avvicina ai 47.000 italiani, che mi hanno lasciato post dappertutto, pregando Lei di occuparsi di questo caso.
Anche qui si affaccia la mafia, anche qui non si capisce che cosa sia successo e chi ci sia dietro a questa storia, anche qui silenzio e omertà da parte di tutti. Perchè non scende in mezzo alla massa e parla di un ragazzo, un tecnico, e si diverte a scavare e chi sà se dal basso non coglie l'alto??? ma con un fatto REALE...si legga i giornali di San Marino su questo caso che interessa direttamente l'Italia.....La Verità su mio figlio l'aspettano in tanti, dov'è il vecchio giornalista che non aspetta il lancio di agenzia per fare un pezzo sul giornale?? Scendete fra la gente per far capire che la mafia l'abbiamo anche quando acquistiamo la mozzarella, e quando andiamo a lavorare ad una azienda e pensiamo di lavorare ed essere apprezzati per le nostre capacità, magari invece siamo utilizzati da questo sistema marcio che và ribaltato??
Il sistema secondo me va ribaltato dal basso, perchè dall'alto non ci si riuscirà mai e Lei ne è una prova vivente (da quando parla???) Forse invece, cominciando a scavare in queste situazioni, che vi vengono offerte, ma dalle quali tutti si tengono lontani, si potrebbe ottenere molto. Sono una mamma tanto disperata, ma altrettanto LUCIDA, e non mi fermerà l'omertà, non mi fermerà il Silenzio, non mi fermerà il disinteresse!!NON E' STATO UN SUICIDIO quello di mio figlio, e non bisogna leggere tra le righe.....
Non mi faccia smettere di comprare anche i suoi libri!!
Date prova di coerenza!!
La saluto cordialmente


Ornella Gemini

34 commenti:

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Il problema caro amico, e scusami per questo mio velo di tristezza, è che siamo tutti pronti a postare video come il tuo, ma poi nei fatti solo in casi estremi o di massimo dolore riusciamo ad urlare il nostro disappunto. Se tutti avessimo un briciolo di quel coraggio, non saremmo un paese tanto schifoso.
Ciao...

l'incarcerato ha detto...

Tutti no, però bastano poche persone per affossare quella montagna di merda che è la mafia.

E anche noi possiamo fare qualcosa, Peppino aveva utilizzato al radio, noi abbiamo uno strumento molto più potente. Anche noi dovremmo utilizzarlo in maniera costruttiva.


ps Quanto vorrei che Travaglio gli rispondesse, potrei cambiare tante opinioni su di lui. Ma oltre Peppino c'erano altre persone che hanno veramente combattuto e non oziavano nei "salotti buoni".

Grazie Marco!

l'incarcerato ha detto...

Comunque io nel mio piccolo non abbandonerò la lotta della amdre di ornella. Io non ne posso più di queste morti.

Tanto sono sicuro che queste persone leggeranno questo blog come gli altri che parlano di Niki:

SIETE DELLE CAROGNE, VIVETE DA PARASSITI, E SIETE ANCHE VIGLIACCHI PERCHè AVETE PAURA DELLE PERSONE CHE PARLANO. E SONO SICURO CHE PRIMA O POI L'INDIFFERENZA GENERALE SVANIRà E VOI SARETE FINITI PER SEMPRE.

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

SIETE DELLE CAROGNE, VIVETE DA PARASSITI, E SIETE ANCHE VIGLIACCHI PERCHè AVETE PAURA DELLE PERSONE CHE PARLANO. E SONO SICURO CHE PRIMA O POI L'INDIFFERENZA GENERALE SVANIRà E VOI SARETE FINITI PER SEMPRE.

E allora urliamolo

Pietro ha detto...

Sei ammirevole in questa lotta.

Franca ha detto...

"...non faccia lo stesso errore della sinistra, che si è staccata talmente tanto dalla massa, che non è più' seguita da nessuno...

Di quale sinistra stiamo parlando?
E se si spara su tutti, chi dovrebbe portare avanti le nostre lotte?
Noi da soli con i nostri miserabili blog? ...

stefania ha detto...

Oggi travaglio dalle 15,3o e' a Roma3 per l'apertura dell'anno accademico,ieri avevo deciso di andare ma alle 13 ho cambiato idea.
Ornella si e' messa in contatto con Baro Barilii di reti invisibili? e' una splendida persona e disponibilissima, avere piu' voci serve.
Se prima avere visibilita' era difficile ora diciamo e' piu' complicato, ma leggo che lei si sta muovendo bene.
Se Avezzano e' dura come una patata cerchi di fare iniziative a Roma.

calendula / trattalia ha detto...

non ho bisogno neanche di aprire il filmato perchè ho riconosciuto subito il film dal fotogramma iniziale, i cento passi, mi ha scioccato e fatto piangere, peppino impstato è un eroe nazionale per quanto mi riguarda.
parlando di Tavaglio.... a me piace e sempre piaciuto, compravo ogni settimana una rivista di moda perchè ci scriveva lui ( sempre di politica ovvaimente) non so se si occuperà della storia di Niki, ma ha ragione la signora Ornella, a dire che le cose si cambiano partendo dai piccoli gesti ma di OGNI CITTADINO, mi incazz ogni giorno quando qualcuno mi risponde " tanto lo fanno tutti" APPUNTO NON FARLO ANCHE TU !!!Spero che Travaglio risponda spero che Niki abbia giustizia, io spero...

calendula / trattalia ha detto...

ps: ti ho aggiunto ai miei link potevo?

Silvia ha detto...

Non so, sinceramente, quanti giornalisti ci siano rimasti coerenti in questo paese. Giornalisti "in prima linea" che siano VERAMENTE interessati a risolvere i crimini che denunciano... e non solo a vendere i loro libri, con tali denunce. Ho idea, talvolta ho l'impressione che i giornalisti veri, quelli che facevano giornalismo per il bene della Verità, della Giustizia, siano stati tutti ammazzati... e quelli che ci rimangono sono dei surrogati, delle belle facce da copertina buone per sponsorizzare un reading, per vendere, ma alle quali NON importa nulla dei VERI DRAMMI che TUTTI i giorni insanguinano le strade del nostro Paese. Quanti di loro si sono preoccupati delle tante, troppe morti sospette/insabbiate che fugacemente sono apparse nella nostra cronaca nera negli ultimi anni? Esatto. E allora? Allora, la coerenza non è dono di questo mondo... tantomeno di chi avrebbe gli strumenti e voce in capitolo per puntare l'attenzione su queste cose. Finisce sempre che siamo soli a divincolarci nel (vano) tentativo di farci ascoltare, di rivendicare quella sacrosanta giustizia che ci promettono... ma che a nessuno interessa darci davvero. Io qui vedo il coraggio di leonessa di una madre, che nella tragedia, è risoluta ad andare avanti e a non piegarsi finché non sia fatta chiarezza e giustizia sulla morte del suo figliolo. E dall'altra parte che cosa c'è? Ci sarà riscontro? Ci sarà attenzione? Ci sarà voglia reale - FATTI, non belle CHIACCHIERE - di mettersi al servizio della Verità, per aiutare una madre? Io penso questo: vendere i libri e fare il "santone/guru/paladino della Giustizia" a PAROLE è una cosa... farlo nei FATTI, CREDENDOCI, a dispetto dei rischi è un'altra cosa... e a dire il vero, sono stati in pochi ad essere all'altezza di questo richiamo, ad essere così coerenti. E sono morti. In effetti.

Io spero solo che Travaglio le risponda, ma aldilà di questa forma di interessamento "scritta", la cosa che conta è che SI ATTIVI, SI MOBILITI, FACCIA QUALCOSA DI CONCRETO per far conoscere all'opinione pubblica, a 60 milioni di italiani la storia di Niki, morto in carcere a 26 anni in circostanze non chiare; circostanze che coprono pezzi grossi, che evidentemente fa comodo a tanti, a troppi che siano coperti.
Vediamo come agirà Travaglio. Mi farebbe piacere e accrescerebbe quella che potrebbe diventare la mia ipotetica stima nei suoi confronti, se si muovesse in concreto per Niki.

Comunque, qualsiasi canale che serva a "fare rumore" e a gettare luce sulla vicenda di Niki deve essere battuta con decisione.

Ora, aspettiamo di vedere cosa decideranno fra un mese... Questo è davvero importante. Spero che chi di dovere non si cali i pantaloni anche stavolta. Stavolta non deve accadere.

Tienimi, tienici informati su tutti i prossimi sviluppi, d'accordo?

***

Quello che fai è così nobile. Sei tanto speciale... che non te ne rendi nemmeno conto appieno...

***

Ti abbraccio con tutto il cuore, ciaoooo...

;-)

Crocco1830 ha detto...

Questa lettera è tanto intensa quanto lucida. Intensa nel dolore e nella rabbia, per la morte misteriosa di un figlio per non si sa quali mani e quali menti. Lucida nell'additare non un individuo o una particolare categoria; ma un sistema mafioso fatto di sodali che si proteggono per soddisfare i loro sporchi e privati interessi.

Tua madre Ornella ha detto...

Non ti conosco,
ma devi essere un ragazzo splendido!!
Grazie incarcerato e grazie a tutti voi
Con Amore
Ornella Gemini

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Spero davvero che gli risponda.

Tienimi informato su questo punto... voglio sapere se ha risposto o no...

angela ha detto...

ciao Incarcerato,grazie per essere stato da me e per quello che mi dicipreferisco rispondere qui da te,dove è più facile che mi legga!
Ho dato uno sguardo al tuo blog...
la storia della ragazzina di Palermo è emblematica!...parla chiaro!ed è molto simile a quella di Niki...
siamo tutti sotto stretto controllo,il PC in particolare!
Niki avrà scoperto cose gravi e importanti di cui forse nemmeno lui si era reso conto...(la truffa col cell. è una evidente scusa)non ha avuto via di scampo...nè,aihmè!la madre avrà giustizia...quale? lo Stato ammetterà un giorno di averlo "suicidato"?ovvero ucciso?suvvia!...
nè i 2 veicolatori di...sproloqui contro lo Stato...faranno nulla di concreto!
dovrebbero fare...miracoli! che potere hanno?quello attribuito loro dalla povera gente illusa?in realtà non ne hanno,perchè sono essi stessi strumenti del Potere e figurarsi se s'imbarcano contro...seriamente!
E' facile da queste pagine essere solidali,non costa nulla esprimere affetto e solidarietà,non sarebbe costato nulla pure a me proclamare la mia vicinanza,ma a me non va di dire cose tanto per...non mi va di alimentare illusioni!è un vero e proprio danno che si fa!
Nom mi fido di questo Stato poliziesco,nè esso di noi visto che siamo monitorati pure nel sonno...come potrei incoraggiare la signora Ornella?sapendo come stanno le cose che sono sotto gli occhi di tutti, non ho potuto fare altro che dire quello che ho detto!
Ti auguro ogni bene,vedi di sedare la tempesta che è nel tuo cuore, ti fa vivere male ed è ciò che vogliono!...non assecondarli!non fare il loro gioco!
carissimo abbraccio
angela

Luana ha detto...

Spero solo che Travaglio risponda...e comunque non per nulla a Napoli la camorra viene chiamata "sistema", è un sistema radicato, un cancro che copre tutta la superficie italiana, da Nord a Sud, e anche oltre...io sono calabrese quindi diciamo che l'odore di questo sistema lo sento ovunque, non fosse altro perchè abbiamo "l'onore" di aver dato origine alla più GRANDE MONTAGNA DI MERDA CHE E' LA 'NDRANGHETA...e leggevo da qualche parte, che questa nostra montagna di merda ha tra i suoi centri di affari proprio S. Marino, oltre Milano e la Romagna, e quando c'è di mezzo la 'ndrangheta il muro dell'omertà si centuplica...per questo è importante far conoscere il fatto, loro hanno paura delle parole, hanno paura dell'informazione, perchè è l'antitesi di ciò su cui basa il loro potere: l'omertà, il silenzio, generato dal terrore.

Buona serata.

articolo21 ha detto...

"Il problema caro amico, e scusami per questo mio velo di tristezza, è che siamo tutti pronti a postare video come il tuo, ma poi nei fatti solo in casi estremi o di massimo dolore riusciamo ad urlare il nostro disappunto. Se tutti avessimo un briciolo di quel coraggio, non saremmo un paese tanto schifoso".
Come dare torto?

stella ha detto...

Spero tanto che qualcosa si muoverà!

Avevo già letto la lettera di ornella.

Che giustizia sia fatta!

Gatta bastarda ha detto...

ammiro il coraggio di questa donna e spero che dall'altra parte ci sia qualche giornalista che lo capisca e che sia altrettanto coraggioso di fare il suo lavoro

l'incarcerato ha detto...

Cara Ornella, ci conosceremo. Come io ho conosciuto suo figlio...

paoladany ha detto...

Forse Angela ha ragione... ma non posso non sperare di riuscire a cambiare qualcosa...sperare che Travaglio risponda.. sperare di essere in tanti a dire

SIETE DELLE CAROGNE, VIVETE DA PARASSITI, E SIETE ANCHE VIGLIACCHI PERCHè AVETE PAURA DELLE PERSONE CHE PARLANO. E SONO SICURO CHE PRIMA O POI L'INDIFFERENZA GENERALE SVANIRà E VOI SARETE FINITI PER SEMPRE.
PER SEMPRE.

Grazie per questo blog Incarcerato ogni sera vengo a vedere cosa c'è... grazie Paola

mariarubini ha detto...

ornella anch'io penso che l'incarcerato sia un ragazzo splendido.

un abbraccio

La Mente Persa ha detto...

Travaglio di solito indaga bene a livello giornalistico prima di parlare di un fatto e spero che appena riuscirà ad occuparsene ne parlerà con un articolo o un video post da Grillo.
Incarcerato ci darai notizia vero? ;)
gio

il Russo ha detto...

Di giornalisti validi in Italia ce ne sono, lo stesso d'Avanzo tanto criticato da Travaglio stamani usa parole durissime contro la sentenza della Diaz, ma la domanda è una sola: vale ancora la pena in questo paese esporsi e fare giornalismo senza guardare in faccia a nessuno per poi finire isolati e sbeffeggiati da tutti?

davide ha detto...

sto cercando da tempo di convincere i miei compagni a tralasciare per un po' i bei discorsi su trockji e stalin e di fare una serata sul problema carcerario,in favore delle istanze dei detenuti.
Il problema è che in questi tempi di suicidio della sinistra avanza il nulla del pd e il feroce giustizialismo populista dei travaglio e di pietro.
Non sono queste le persone che vogliamo come riferimento e che faranno qualcosa per nicky o per altri.

Dobbiamo trovare in noi la forza di portare alla luce questi fatti,non i professionisti dell'indignazione

Anna ha detto...

Anche io credo che Travaglio non abbraccerà questo caso. Sfortunatamente.
Lui è un narciso e cerca la popolarità immediata.Le cose che fanno presa istananea sul pubblico.
Staremo a vedere

Pupottina ha detto...

ciao e buon weekend

Mauro P. ha detto...

"Anche io credo che Travaglio non abbraccerà questo caso. Sfortunatamente.
Lui è un narciso e cerca la popolarità immediata.Le cose che fanno presa istananea sul pubblico.
Staremo a vedere"

Questo sì che è parlare!

Complimenti, non sono l'unico ad aver capito che Travaglio fa solo i suoi interessi.

Sub ha detto...

"Ma la rabbia più forte è indirizzata verso i giornalisti, in una qualsiasi democrazia il compito dei giornalisti è sputtanarlo questo maledetto potere. E invece si rivelano sempre più complici, perchè l'omertà equivale all'asservimento del potere."

E questa è, a mio parere, la più grave delle colpe. Ricordami da qualche giorno di postare questa lettera e la storia di Niki, avete il mio aiuto.

Tua madre Ornella ha detto...

Ma sapete una cosa? A San Marino escono giornali da domenica con titoli cubitali "rivoluzione sul web per la morte di Niki...." ogni giorno da lì mi chiama qualche giornalista, è dall'Italia che c'è silenzio assoluto....loro (i giornalisti italiani)ce l'avranno l'accesso a internet????

x Franca,
fino a questo momento, hanno piu' funzionato questi "miserabili blog" come dici tu, che tutto il resto!!! A San Marino hanno riaperto il caso, prova a guardare on line i giornali di lì..
Scusa ma sono io che non comprendo di quale sinistra tu parli, ma non me la sento di fare polemica politica (anche io ero di quella parte), non vedi che io non l'ho nominata x niente la politica??
Si parla del Nulla????
Da me, fosse venuto un politico, uno solo, di qualsiasi parte a chiedermi: scusa ma cosa ti è successo??
Un bacio Franca
Un bacio e grazie a tutti

davide ha detto...

oggi sull'Unità ho letto una travagliata di quelle..sulla sua rubrica Zorro
Bè,lui dice che l'unica cosa buona di Bush sono gli scudi militari che ha messo e vuole mettere in europa!Ah!
Poi si dilunga polemizzando con el berlusca circa la russia di putin-bè,caro fighettino mio se la georgia non ha attaccato la russia , è anche vero che questo staterello ha attaccato e procurato diverse migliaia di vittime in Ossetia.La russia è intervenuta a difendere quel territorio

3:facendo lo spiritoso ,ma non tanto sostiene che macain e palin sarebbero meglio di berlusconi

Questo ometto sta male,non è da oggi
Però queste ultime chicche me lo fan detestare ancora di più
Un destroso reazionario che ha trovato nel nome dell'anti-berlusconismo spicciolo rifugio dalle parte vicine alla sinistra,ma ci tengo a precisare che lui e noi siamo diversi,mooooolto diversi

Se Berlusconi non avesse attaccato Montanelli,il tipetto in questione vedi come criticava il berlusconismo!

gardiniablue ha detto...

Caro incarcerato posso anch'io mettere sul mio blog la lettera della signora Ornella? Grazie. Aspetto una risposta . Ciao

l'incarcerato ha detto...

Ciao gardinia, certo che la puoi pubblicare! Ma non serve nemmeno chiederlo! Puoi rimandarmi l'indirizzo del tuo blog?

Future ha detto...

Bèh, un intervento di Travaglio su questo caso sarebbe sicuramente di grande aiuto. Se non altro per cercare di diffondere il più possibile la notizia e sensibilizzare la gente comune, ma non solo, anche per arrivare a chi può fare concretamente qualcosa per ricercare la verità dei fatti.

polpetta INCAZZATA ha detto...

E' ammirevole la forza di questa mamma.....prendiamo esempio e facciamo da eco alla sua rabbia ....Nikki era un ragazzo come noi ,e noi simo persone che parlano!!!